Seguici su Instagram e su Facebook

Cambia modo di bere Cuba.

La Storia

Come è nato Cuba Sbagliato

Tutto è iniziato nel 2015 quando ci siamo conosciuti a un mega party di un nostro amico che ci aveva affidato il bar. Tra un cocktail e l’altro, sono arrivati dei ragazzi (e un bel po’ di belle ragazze) con un’unica richiesta: “Ci fate un Cuba Libre??”.

Panico: era finito il rum. :(

Rovistando ovunque e mettendo sottosopra la casa, abbiamo trovato per caso un paio bottiglie di Vecchia. Idea: perché non fare il Cuba Libre con la Vecchia?!
Francesco, che ha fatto un po’ di corsi da barman, all’inizio era dubbioso dicendomi che quel cocktail era “sbagliato”. Ma dopo aver versato tutto in un bicchiere, aggiunto un po’ di ghiaccio e una fetta di lime, si è accorto che era buonissimo, più dolce e particolare di un Cuba Libre.

Tutti erano convinti che il drink fosse il solito Cuba: in realtà stavano assistendo a una rivoluzione nel mondo dei cocktail e quindi hanno cominciato a chiedere cosa rendesse così speciale quel Cuba.

Ora lo possiamo dire: quel drink non era un Cuba ma un Cuba Sbagliato!!

Il giorno dopo, visto il successo della serata, abbiamo deciso subito di buttarci. Io avevo già lanciato dei progetti personali (alcuni anche andati bene) e quando ho scoperto che il brandy&cola negli anni ‘90 era diventato il simbolo della scena underground elettronica in UK, ho visto in quel drink un’altra opportunità.

Ci siamo detti: cambiamo modo di bere il Cuba Libre anche in Romagna, trasformiamo questo cocktail in un marchio e dimostriamo con un format originale che anche da piccoli sbagli può nascere una rivoluzione! Ovviamente il cocktail non poteva che chiamarsi Cuba Sbagliato, il nome più giusto che potessimo trovare.

Per cominciare alla grande, dovevamo farci conoscere. Lo zio di Fra ci ha fatto un mega regalo, aprendo le porte della sua officina e procurando un’auto che a Cuba è ovunque: una Buick d’epoca, che abbiamo pimpato e trasformato in un’icona rivoluzionaria. Il resto è venuto da sé: abbiamo comprato un chiosco ambulante di seconda mano per servire i drink e pubblicato on line questa pagina. Go!

Ora siamo pronti per farvi assaggiare il nostro revolutionary drink che, oltre ad essere più buono del solito Cuba Libre, è anche italo-romagnolo!

Ora tocca a voi: #CubaSbagliato è in giro per la Romagna. E forse presto anche in tutta Italia! ;)

Manuel & Francesco

Il Drink

Che cosa c'è dentro Cuba Sbagliato

Ci trovi in giro per l’Italia
a bordo della nostra Cuba Sbagliato Car.